Il bivio

La dico così. Oggi da un lato c'è chi si congratula perchè ha vinto lo Stato contro la violenza che si fa Politica, dall'altro c'è chi esulta con "violenza" perchè ha vinto la Politica del pugno duro che vede nella pena detentiva una funzione punitiva che "fa marcire" le persone in carcere. La prima strada … Leggi tutto Il bivio

Annunci

Cari europeisti dobbiamo parlare

Le sanzioni a Orbàn sono sacrosante e benedette. Però, "cari i miei europeisti" (categoria a cui mi ascrivo senza ombra di dubbio), dobbiamo dirci una cosa con molta sincerità. Orbàn e la sua politica illiberale non sono la causa della debolezza europea, al contrario ne sono l’effetto. L’effetto più evidente e più devastante di questa … Leggi tutto Cari europeisti dobbiamo parlare

“Sentinella, quanto resta della notte?” – riflessioni dopo il 4 marzo

Sono passati tre giorni dalle elezioni. Ho letto molto, ascoltato ogni tipo di analisi, cercato di metabolizzare quella che, non credo ci si possa girare molto intorno, è stata una sconfitta totale. Il PD ha perso le elezioni politiche, ha subito una sconfitta di sistema, di quelle che ti lasciano con il respiro rotto. Sono … Leggi tutto “Sentinella, quanto resta della notte?” – riflessioni dopo il 4 marzo

25 aprile a Domodossola: il testo del mio intervento. 

Buongiorno a tutti, un saluto a tutti i cittadini e le cittadine di Domossola, al Sindaco, alla vicepresidente del consiglio regionale della Lombardia, alle associazioni di partigiani e combattenti, a tutte le autorità militari e civili. Non posso negare l’emozione che provo oggi, parlando per la prima volta a Domodossola durante le celebrazioni del 25 … Leggi tutto 25 aprile a Domodossola: il testo del mio intervento. 

L’Europa che chiude le frontiere nega se stessa

Se l'Europa chiude le frontiere, se fa saltare Schengen, nega se stessa.  Il segnale che arriva da Svezia e Danimarca è preoccupante, proprio perché questi paesi sono considerati ai primi posti per accoglienza e stato sociale solido.  Questa Europa che si sbriciola a partire dal nord è il segno più deteriore del sogno che stiamo … Leggi tutto L’Europa che chiude le frontiere nega se stessa