La Cultura dà una mano a Verbania

IMG_3561

La Cultura da una mano a Verbania: le prime azioni dell’assessorato per il comparto cultura, le scuole e le famiglie verbanesi.

“In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo anche il comparto cultura è in forte difficoltà, – dichiara l’Assessore alla Cultura di Verbania Riccardo Brezza – e per questa ragione abbiamo messo in campo alcune azioni di sostegno e di rilancio per dare un primo segnale di vicinanza al mondo della cultura e dell’istruzione. Anche in una fase così delicata la sinergia tra associazioni ed enti è stata forte e proficua. A dimostrazione di come la nostra comunità sia in grado di agire con positività e voglia di innovare. Faremo nei prossimi mesi tutto ciò che sarà nelle nostre possibilità per proseguire con determinazione nel sostegno al mondo della cultura e della socialità.”

Di seguito le prime 5 azioni dell’Assessorato alla Cultura e all’Istruzione.

1) Liquidati agli istituti scolastici di competenza comunale tutti i pagamenti in sospes: 25.000€ per gli arredi e 30.559 € per le funzioni delegate.

2) Promosso l’appello per la Solidarietà Digitale per le Scuole insieme all’Ufficio Scolastico Provinciale.

3) Lancio del progetto “Radio Quarantenna Verbania”, insieme ad alcune associazioni giovanili della Città, MIGMA Collective e Associazione 21 Marzo, e coinvolgendo le Associazioni Culturali del territorio.

4) Università della Terza età in TV:

A partire da lunedì 6 aprile, alle 13.30, su VCO Azzurra Tv, inizierà “Over Tv”, un contenitore televisivo quotidiano dedicato, in particolare, alla terza fascia di età. Si tratta di un progetto del Centro Servizi per il Territorio Novara e VCO realizzato con la Fondazione Comunitaria del VCO e il coinvolgimento delle Università della Terza Età di Verbania, Domodossola e Arona che hanno messo a disposizione i loro docenti per dare continuità ai corsi momentaneamente sospesi.

Ecco il palinsesto della prima settimana:

Lunedì: Maurizio Luerti (universi paralleli), Roberto Bianchetti (escursionismo culturale), Silvia Fizzotti (attività motorie), Sergio Scappini (fisarmonicista)

Martedì Marco Zacchera (storia d’Italia), Silvia Fizzotti (attività motorie), Sergio Scappini (fisarmonicista), Claudia Ratti (La Cura di Casa)

Mercoledì: Raffale Fattalini (i grandi viaggiatori), Silvia Fizzotti (attività motorie), Carlo Teruzzi (schegge di vita), Sergio Scappini (fisarmonicista),

Giovedì: Silvia Magistrini (Dante), Alessandro Balducci (attività motorie), Uberto Calligarich (i nostri animali domestici), Sergio Scappini (fisarmonicist),

Venerdì: Anna Rossoni (psicologia – psicosomatica), Alessandro Balducci (attività motorie), Danilo Bortolin (cucina), Sergio Scappini (fisarmonicista)

Sabato: Maria Cristina Pasquali (Fitoalimurgia)

Alessandro Balducci (attività motorie), Manuela Rossi (il mondo del volontariato), Sergio Scappini (fisarmonicista)

5) Pensando al futuro, approvate due importanti convenzioni pluriennali: con la Fondazione Bellonci per il Premio Strega a Verbania fino al 2022. Con Lis Lab per il Festival Cross fino al 2024.

Il mio impegno continua nella Giunta della Città di Verbania

“…Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne da soli è avarizia. Sortirne tutti insieme è Politica…”

(da Lettera ad una professoressa, di Don Lorenzo Milani)

Anni fa ho riletto questa frase non so più quante volte. Essenza di ciò che sono per me la Politica e l’impegno a favore della Comunità. Ci siamo allenati a lungo per Servire le istituzioni. Ora inizia il tempo dell’azione. Ringrazio il Sindaco Silvia Marchionini per avermi nominato Assessore del Comune di Verbania. Ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto in questi mesi e in questi anni. A partire dalla mia famiglia,  e dalla persona che ha dato alla parola “famiglia” un senso tutto nuovo e pieno di futuro: Giulia.

Ringrazio la mia Comunità Politica, le persone validissime che ne fanno parte, per le occasioni di crescita di questi anni e per avermi ritenuto adeguato al ruolo. Il gruppo consiliare del Partito Democratico, insieme a tutti i consiglieri comunali, sarà un punto fermo di sostegno e spunto critico alla nostra azione amministrativa. Le qualità dei suoi membri sono, senza ombra di dubbio, all’altezza della sfida. Da tutti ho imparato molto e sono certo che il nostro continuerà ad essere un percorso collettivo, mai individuale. Sento forte la responsabilità del ruolo che sto andando a ricoprire, ma sento anche l’entusiasmo di poter servire la nostra splendida Verbania.

Le deleghe che il Sindaco mi ha affidato sono: Cultura, Istruzione, Politiche Giovanili, Università, Formazione Professionale, Pari Opportunità e Società Partecipate. Insomma, c’è moltissimo da fare.

Iniziamo da subito.

Continuiamo a camminare insieme!